Esistono molti riti funebri religiosi, tra cui il rito protestante

Con il termine Protestanti si intendono Metodisti, Valdesi, Battisti, Luterani, Pentecostali, Presbiteriani, Evangelisti ed altri.

Come funziona un funerale secondo il rito protestante?

I riti protestanti presentano una grande varietà di rituali. I funerali rispettano le ultime volontà del defunto e della famiglia.I servizi funebri sono pensati per portare conforto alla famiglia e agli invitati. Sono anche un modo per celebrare la vita del defunto.

Il rito protestante di solito si svolge in modo molto semplice. Non esiste il sacramento dell’estrema unzione né il culto dei morti.Non si celebrano funzioni di suffragio dopo un certo periodo dalla morte. I funerali secondo il rito protestante lasciano due o tre giorni prima della sepoltura. In questo tempo la famiglia riceve le visite al defunto.

Il feretro viene portato in Chiesa: qui il Pastore legge un brano biblico e fa una meditazione. Ricordando anche episodi della vita del defunto. La cerimonia prevede anche la lettura delle sacre scritture, un sermone, un gruppo di lettura.

Secondo il rito protestante è previsto anche il canto di inni, ma è la famiglia del defunto a decidere.

I funerali protestanti avvengono anche presso una casa o al cimitero.

I partecpanti ad un rito funebre protestante spesso inviano fiori o regali come espressione del loro cordoglio. Si usa anche fare
beneficenza ad associazioni filantropiche in nome del defunto.

I visitatori non sono tenuti a partecipare alla cerimonia funebre, ma amici o parenti possono voler lasciare un loro apprezzamento sulla vita del defunto.

Dopo la funzione in Chiesa, il feretro raggiunge il cimitero. I presenti recitano una preghiera.

Non ci sono divieti riguardo alle forme di sepoltura. Una famiglia protestante può scegliere la cremazione e cospargere poi le ceneri in terra o in acqua. Può anche seppellire in un cimitero o nella propria proprietà.

Il banchetto di commiato

Al termine del rito funebre, la famiglia organizza un banchetto presso la chiesa, o in una sala della comunità o presso la casa dei familiari. Lo scopo di questo momento è di condividere i ricordi del defunto ed aiutare i familiari a superare il dolore.

Non è necessario vestirsi di nero, ma un abbigliamento rispettoso.

Il rito funebre protestante è totalmente gratuito, non si deve pagare il Pastore per avere il funerale.

In Italia per molti anni i Protestanti e gli Ebrei non potevano essere sepolti nei cimiteri comunali, pena la sconsacrazione del cimitero.Per questa ragione furono costruiti dei cimiteri o aree apposite dove seppellire i morti di queste religioni.